Sono sempre più le persone che dichiarano di avere una pelle sensibile, facilmente irritabile e delicata. Almeno metà delle donne e due terzi degli uomini. Ma sarà vero?

Davvero quando una pelle si arrossa, prude, brucia, si irrita significa che abbiamo una pelle sensibile? Oppure è sensibilizzata?

Me lo sono chiesta quando qualche anno fa, dopo aver utilizzato senza problema qualunque prodotto, ad un certo punto provavo un grandissimo discomfort verso qualunque cosmetico, sia che si trattasse di make up che di skincare

La pelle sensibile

Non esiste una definizione precisa di pelle sensibile. I fattori che la rivelano sono talmente tanti e si manifestano in modo così diverso da persona a persona che diventa impossibile darne una definizione precisa. Una pelle sensibile si irrita facilmente, brucia, punge ma questi sintomi si verificano con frequenza e non sono determinati da un componente specifico. Se da sempre avete dei rash, la pelle prude, pizzica, si arrossa, si secca o avete altre reazioni dopo aver applicato dei prodotti sulla vostra pelle, probabilmente avete una pelle sensibile. Quando, come è successo a me, i diversi sintomi si manifestano, beh diciamo ormai da adulti, potrebbe trattarsi di una sensibilizzazione dovuta tra l’altro all’utilizzo di cosmetici contenenti ingredienti non dermocompatibili, oppure all’utilizzo di farmaci, ma anche ad una reazione psicosomatica ad un particolare momento di stress o ad altre cause da indagare.

Disordini che trovano delle cause

Attenzione. A volte le stesse reazioni che troviamo in presenza di una pelle sensibile possono in realtà essere determinate da cause ben precise che vanno indagate (sempre bene rivolgersi ad uno specialista preparato). Potrebbe trattarsi di una dermatite da contatto o di un’orticaria ad esempio, ma sono causate da fattori specifici che possono essere determinati solitamente con un patch test.

Irritazioni che non hanno cause specifiche

Qui entriamo ad esempio nel caso della dermatite atopica, della rosacea o della psoriasi. Non sono finora state identificate della cause specifiche a queste malattie, ma le reazioni sono quelle della pelle sensibile. Sono malattie croniche, cioè che fino a questo momento non hanno trovato una cura definitiva, ma che hanno momenti acuti e momenti, chiamiamoli, di calma. Pelle irritata, arrossata, infiammata, che brucia, pizzica, si squama, le reazioni sono molteplici. Sono malattie da curare con l’aiuto di uno medico specialista competente.

Rimane comunque una raccomandazione per tutti importantissima: impariamo a leggere le etichette dei prodotti che acquistiamo. Noi essere umani siamo parte della natura, quando vogliamo interferire con i naturali processi che ci regolano corriamo sempre il rischio di soffrirne.

Comments are closed.